Gruppo Penne 1

Contatti

Parrocchia
San Domenico
Indirizzo
Piazza Luca da Penne
oppure seguici sui nostri canali social

Penne 1 – Giuseppe D’Aristotile
Nome delle unità
Branco Perfetta Letizia, Reparto San Massimo, Clan Cerchio di Fuoco
Nome capi gruppo e assistente
Don Andrea Di Michele, Marco Francescone, Carmela Astolfi

Colori fazzolettone
Bianco-Rosso

La nostra storia

La nascita dello scoutismo a Penne

Lo scoutismo a Penne arriva nel 1923 con un Reparto A.S.C.I., come testimoniano le foto del nostro archivio storico e prosegue la sua attività fino al 1927 quando ci fu la chiusura da parte del regime fascista.

Era il 26 agosto 1923, l’ultima domenica del mese. Vennero dalla città i Padri Conventuali di S.Francesco e, tra essi, il predicatore della festa della Madonna della Cintura, P. Antonio Buzzelli, il quale, dopo parole elettrizzanti, procedette con solennità alla benedizione delle divise.

(da Peppino – Boy Scout in gamba, Bernardini L.)

I PRIMI BOY-SCOUTS VESTINI Scattata nell’agosto del 1923, la foto riproduce il primo riparto dei Boy-Scouts della Diocesi di Penne intitolato “Colombo”. Peppino è il secondo, in alto, a sinistra.

Tutte le informazioni che abbiamo sono frutto del racconto dei “ragazzi” che parteciparono a quell’esperienza. Elemento simbolo in quegli anni fu Giuseppe D’Aristotile, giovane esploratore pennese, per il quale è stato avviato il processo di beatificazione e dal quale il nostro Gruppo prende il nome.

Dopo la guerra lo scoutismo riappare a Penne intorno agli anni ’50, come da numerose testimonianze e foto dei diretti partecipanti, e se ne perde traccia a metà anni ’60. Nel 1989 viene riaperto un gruppo scout (F.S.E., Federazione Scout d’Europa), nella parrocchia della S.S.Annunziata, con sede in San Comizio; nel 1990 il gruppo cambia associazione diventando A.G.E.S.C.I.. Nel 1998 avviene il trasferimento presso la parrocchia di San Domenico.

In 24 anni di scoutismo AGESCI a Penne, hanno pronunciato la Promessa più di 300 ragazzi e ragazze; c’è stata la partecipazione a 3 incontri mondiali dello scoutismo (i “Jamboree”, Thailandia 2003, Inghilterra 2007, Svezia 2011); 4 Giornate Mondiale della Gioventù (GMG di Parigi 1997, Roma 2000, Colonia 2005, Madrid 2011); Route Nazionale dei Capi 1997; Campo Nazionale EG 2004; Campo Regionale EG 2008 e tanti altri eventi a carattere nazionale e regionale.

Il Giglio dei Boy Scouts

Peppino D'Aristotile

Giuseppe D’Aristotile

Così è chiamato l’adolescente PEPPINO D’ARISTOTILE, nato a Penne, in Abruzzo, il 20 Dicembre del 1908.

L’educazione altamente cristiana in famiglia, ne formò l’animo illibato e forte, alimentato da profondo spirito di preghiera e da filiale devozione alla Madonna, ardeva d’amore verso l’Eucarestia.

Nelle scuole di Penne e di Atri, tra la Gioventù di Azione Cattolica e gli Esploratori, sparse il buon odore di Cristo, ammirato ed amato da tutti.

Fervido nell’apostolato, che esercitò anche tra le gravi sofferenze della malattia, in una forma che parve espressione di doni straordinari.

PEPPINO era anche Terziario Francescano.

Poco prima di morire disse:

“Offro la mia vita per la diletta Gioventù Cattolica e per gli Esploratori Cattolici, in modo speciale d’Abruzzo”

Era il 13 Maggio 1924, Egli contava poco più di quindici anni di età. Ora la spoglia verginale di PEPPINO D’ARISTOTILE riposa nella Chiesa della Madonna dell’Annunciazione a Penne.